Cure termali a Bologna: cosa curano le balneoterapie


     

        



Balneoterapie termali





Hai problemi alle gambe?

 

Potresti soffrire di insufficienze circolatorie arteriose, venose o linfatiche. Le disfunzioni circolatorie possono essere la causa di diversi malesseri o patologie che puoi curare con la balneoterapia termale.

  • Gambe (gambe senza riposo, gambe stanche e dolenti, gambe calde)
  • Reumartropatie
  • Osteoporosi
  • Vasculopatie
  • Malattia venosa cronica
  • Insufficienza venosa cronica e linfatica
  • Stasi venosa e linfatica
  • Linfedema
  • Gonfiori ed edemi
  • Pesantezza
  • Tensione
  • Crampi
  • Parestesia
  • Prurito
  • Algie circolatorie serotine



Balneoterapia delle disfunzioni circolatorie

 

  • Bagno termale 32°C
  • Esercizi in acqua mirati alle articolazioni degli arti inferiori (tibiotarsica, ginocchio, coxofemorale)
  • Uso mirato del freddo (ghiaccio o getto freddo “jet spa”) per favorire la vasocostrizione e quindi la “ginnastica vascolare”

Principio idrostatico
L’acqua è 1100 volte più densa dell’aria (principio di Archimede) e spinge naturalmente il sangue dal basso verso l’alto. Inoltre l’esercizio in acqua è molto più facile.

Principio idrochimico
Gli oligolementi disciolti nelle acque termali hanno un effetto positivo sull’organismo e sulla base circolatoria delle patologie.

  • i bicarbonati (HCO3 con la presenza di CO2) curano in particolare i vasi sanguigni e le insufficienze circolatorie (cellulite compresa), le vasculopatie, l’arteriosclerosi, le reumoartropatie (condizionate dal fattore circolatorio);
  • i solfati (SO4 con idrogeno solforato H2S) prevengono e curano l’osteoporosi, le osteoartrosi e i reumatismi, e rivitalizzano le cellule;
  • il calcio libero (Ca) rende bella e liscia la pelle, anche nelle persone di una certa età.

  • i bicarbonati (HCO3 con la presenza di CO2) curano in particolare i vasi sanguigni e le insufficienze circolatorie (cellulite compresa), le vasculopatie, l’arteriosclerosi, le reumoartropatie (condizionate dal fattore circolatorio);
  • i solfati (SO4 con idrogeno solforato H2S) prevengono e curano l’osteoporosi, le osteoartrosi e i reumatismi, e rivitalizzano le cellule;
  • il calcio libero (Ca) rende bella e liscia la pelle, anche nelle persone di una certa età.

Terapia anche in convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale con la prescrizione del medico di base per osteoporosi, reumoartropatie, periartrite...





Soffri di fibromialgia o dolori muscolari?

Se soffri di questi disturbi l'uso mirato del calore migliora la circolazione e scioglie i blocchi muscolari. Inoltre l’aumento di ogni grado di temperatura del corpo fa aumentare la velocità delle fibre nervose di 2,4 m/sec e stimola tutte le cellule.



Balneoterapia dei fasci neuromuscolari

 

  • bagno termale con esercizi 
  • crenoterapia con idromassaggi 
  • sauna per aumentare la temperatura
  • crioterapia (uso mirato del freddo)

  • 0°C: “granita di neve”
  • 18°C: “jet spa” (getto freddo mirato)
  • 32°C: piscina termale
  • 37-38°C: crenoterapia con idromassaggio





Soffri di dolori articolari?

  • Capsulite
  • Artrosi
  • Osteoporosi
  • Deficit della densità ossea


Balneoterapia riflessogena

 

  • bagno termale 32°C con esercizi mirati 
  • crenoterapia, bagno turco (caldo umido) e sauna (caldo secco) 
  • crioterapia
  • eventuale integrazione con prestazioni strumentali (magnetoterapia, elettroterapia, laser yag, tecar…).

 

Principio idrodinamico 
L’acqua ha una resistenza 12 volte superiore a quella dell’aria, che permette di effettuare esercizi più intensi ed efficaci.

RCG (Reazione a Catena Globale)
Il lavoro sulle capsule articolari (le “centraline” del sistema nervoso periferico e centrale) stimola l’intero sistema nervoso con effetti a ricaduta sui sistemi cardiocircolatorio e respiratorio, sull’encefalo, sul midollo osseo e midollo spinale.

Questa balneoterapia riflessogena, grazie alla reazione a catena globale, stimola il sistema nervoso periferico e centrale fino al cervello, ed è quindi consigliata anche per combattere amnesie, arteriosclerosi, invecchiamento e alterazioni posturali-propriocettive.



Dove siamo



Terme San Petronio

Via Irnerio 12/A, Bologna | Tel. 051.246534 | termesanpetronio@maretermalebolognese.it |   

Terme San Luca

Via Agucchi 4/2 (angolo Via Emilia Ponente), Bologna | Tel. 051.382564 | termesanluca@maretermalebolognese.it |  

Terme Felsinee

Via di Vagno 7, Bologna | Tel. 051.6198484 | termefelsinee@maretermalebolognese.it |

Terme dell'Agriturismo

Terme dell'Agriturismo - Villaggio della Salute Più | Via Sillaro 27, Monterenzio (BO) | Tel. 051.929791-929972 | termedellagriturismo@maretermalebolognese.it |

Terme Acquabios

Via Garibaldi 110, Minerbio (BO) | Tel. 051.876060 | termeacquabios@maretermalebolognese.it |



Chiedi maggiori informazioni.
Prenota un colloquio medico gratuito.
Chiamaci o compila il modulo: