Terme dell'Agriturismo: servizi termali in accreditamento con il Servizio Sanitario Nazionale

pubblicato il 26/01/2018



Si è tenuta oggi, venerdì 26 gennaio 2018, presso la Delegazione Imolese - Unindustria, la Conferenza Stampa di presentazione delle Terme dell'Agriturismo e dei servizi termali accreditati con il Servizio Sanitario Nazionale. 
Sono intervenuti: Prof. Antonio Monti, Direttore Scientifico del Gruppo Monti Salute Più, Marco Gasparri, Presidente della Delegazione Imolese di Confindustria Emilia e Graziano Prantoni, Direttore Generale del Gruppo Monti Salute Più. 

 
 Comunicato Stampa

 
Da gennaio 2018 le Terme dell’Agriturismo sono accreditate con il Servizio Sanitario Nazionale anche per i servizi termali. Le terme del Villaggio della Salute Più, aperte tutto l’anno dal 2004, erano già accreditate per le specialità mediche di angiologia, cardiologia, dermatologia, ecografia, fisiatria e oculistica: il recente riconoscimento permetterà ora a tutti i cittadini di pagare il solo ticket per queste prestazioni.

 

Le prestazioni termali

  • Bagni termali ricchi di bicarbonati, solfati e calcio libero per la cura di osteoporosi, reumoartropatie e insufficienze circolatorie. Si può effettuare questa prestazione in due modalità:
    • Balneoterapia termale dolce. L’utente sta immerso per 40 minuti fino a far arrivare l’acqua sopra le spalle, così da realizzare una profonda interazione tra l’acqua termale (che dev’essere la prima protagonista delle cure) e il corpo (che non deve cambiare fisicamente la location, così da favorire l’azione globale dell’acqua). La ginnastica termale dolce consiste nel dinamizzare dolcemente le dita dei piedi (profondamente collegate col cervello) e delle mani, le articolazioni degli arti inferiori e superiori, le scapole, le natiche (come per trattenere una monetina). Questa ginnastica non solo rivitalizza anche le parti più nascoste del corpo, ma aiuta l’utente a prendere possesso della propria corporeità, grazie all’alterità dell’acqua che avvolge completamente il corpo.
    • Balneoterapia termale articolare. Questo tipo di balneoterapia soddisfa in pieno le finalità curative dell’acqua termale per artrosi, osteoporosi, circolazione sanguigna, perché le sedi principali di queste patologie sono le articolazioni. Questa balneoterapia ha il compito di mobilizzare, secondo le regole classiche, le 15 articolazioni più importanti del corpo umano (3 dell’arto inferiore dx, 3 inferiore sx, 3 superiore dx, 3 superiore sx, cervicale, dorsale, lombare). Ciò si può fare con un programma individuale ma anche con un programma di gruppo.
  • Grotta termale. Le Terme dell’Agriturismo sono tra le poche a offrire una grotta termale accreditata SSN. L’effetto del bagno turco caldo umido è importantissimo per pulire gli alveoli, i bronchioli e i bronchi dallo smog e dagli effetti del tabagismo e rendere più viva la pelle. Grazie poi al calore si attiva la circolazione sanguigna del sistema respiratorio.
    • Percorso antitabagismo. Collegato al servizio di cui sopra c’è un percorso dedicato a chi vuole smettere di fumare, comprendente anche prestazioni di agopuntura, auricoloterapia, sofrologia e respirazione toraco-addominale (in libera professione). Il percorso antitabagismo della grotta termale è importantissimo per chi vuole abbandonare il tabagismo e mantenere pulite le vie respiratorie, condizione necessaria per una salute duratura.
  • Fanghi termali caldi e freddi, ad azione diretta contro osteoporosi/osteoartrosi e sulla circolazione sanguigna. I fanghi termali vengono maturati con le acque termali delle Terme dell’Agriturismo: sono quindi arricchiti dall’abbondanza dei bicarbonati e solfati in esse presenti e come tali hanno un’azione diretta contro l’osteoporosi e l’osteoartrosi e sulla circolazione sanguigna. A fronte di processi degenerativi (artrosi, osteoporosi, dolori cronici…) si devono fare fanghi caldi; quando invece sono in atto processi infiammatori bisogna invece utilizzare i fanghi freddi.

 

Come accedere alle cure

Tutti i cittadini possono fare ogni anno un ciclo di 12 sedute termali a carico del Servizio Sanitario Nazionale per le suddette affezioni (fino a 2 cicli nel caso di invalidi di guerra o servizio, invalidi civili, ciechi, sordi, in funzione della patologia accusata): occorre la prescrizione del proprio medico di famiglia con indicazione del ciclo di cura e della patologia (malattie artroreumatiche, osteoporosi, reumatismi infiammatori, spondilite/spondiloartrosi…).

Questa importante opportunità è offerta a tutti i cittadini non solo per curare patologie già in atto, ma anche per avviare percorsi di prevenzione grazie alle proprietà delle acque termali solfato-calciche riconosciute dal Ministero della Salute. Le cure termali sono infatti cure naturali di efficacia riconosciuta dalle istituzioni sanitarie e da una ricca letteratura scientifica in proposito.

Per chi desidera un soggiorno residenziale di cura o riabilitazione, il Villaggio della Salute Più offre infine anche la possibilità di camere e appartamenti in albergo diffuso.

Per informazioni:

Terme dell'Agriturismo - Villaggio della Salute Più

Via Sillaro 27, 40050 - Monterenzio (BO), uscita A14 Castel San Pietro Terme

Tel. 051 929791 – 929972

www.villaggiodellasalute.it

 

Precedente | Successivo



Newsletter

Ricevi novità, eventi e promozioni

Per cancellarti clicca qui