Le sfide della diagnostica per immagini

pubblicato il 19/09/2014

diagnostica bologna

Una opportunità per i cittadini di conoscere le novità e i vantaggi per la salute grazie alle tecniche della diagnostica per immagini d’avanguardia: tac, rx e mammografie con abbattimento delle radiazioni che ricadono sul paziente.

Sabato 20 settembre, a partire dalle ore 9, avrà luogo a Bologna il convegno medico scientifico “Le sfide della diagnostica per immagini: alta qualità e bassa dose”, presso lo spazio congressi Sympo’ in Via Lame 83.

Il convegno è promosso dal polo diagnostico Bodi di Via Irnerio, sede elettiva di GE Healthcare, e verrà aperto da una introduzione del Prof. Antonio Monti.

L’iniziativa è particolarmente rivolta ai medici di base, ai professionisti della sanità e a tutti cittadini interessati alla salute e alla prevenzione.

Durante il convegno verranno illustrati i risultati clinici d’avanguardia ottenuti presso il polo diagnostico, con un monitoraggio dei singoli esami (tac, rx, mammografie) grazie alla tecnologia “dosewatch” che consente di controllare la singola dose radiante sui pazienti nei diversi esami diagnostici.

Professionisti e specialisti, durante il convegno di sabato, illustreranno i risultati ottenuti nell’ultimo anno di lavoro e presenteranno gli obiettivi e le novità per il futuro.

La partecipazione è libera e aperta a tutti.

Per informazioni: tel. 051.4210046, www.diagnosticabodi.it

Precedente | Successivo



Newsletter

Ricevi novità, eventi e promozioni

Per cancellarti clicca qui